Preloader
Widget Image
1-677-124-44227 184 Main Collins Street West V. 8007
Title Image

Colomba Di Iorio, piacere inimitabile per i Cinque Sensi

colomba-di-iorio-piacere-inimitabile-per-i-cinque-sensi

Colomba Di Iorio, piacere inimitabile per i Cinque Sensi

Dal rumore avvolgente delle impastatrici fino al profumo caldo e inebriante delle Colombe appena sfornate. Il tipico dolce pasquale realizzato dal Torronificio Di Iorio di Montemiletto è un viaggio nei cinque sensi, un’esperienza unica e imperdibile.

Vista, udito, gusto, olfatto e tatto: la dolcezza inimitabile delle Colombe Di Iorio è un piacere per il corpo e l’anima, un’irresistibile esplosione di sensazioni.

Partiamo dagli occhi, dalla vista inebriata dalle forme perfette e dalle decorazioni artigianali di un’azienda che, nel corso degli anni, ha saputo innovarsi nel rispetto delle tradizioni, come testimoniato dalla frenetica attività di laboratorio, dall’infaticabile opera delle impastatrici che diventano colonna sonora di uno dei prodotti di punta delle festività pasquali.

Ed è un piacere per le nostre orecchie anche il rumore della confezione mentre la apriamo e la chiudiamo. Un coinvolgente momento di eccitazione e partecipazione, che anticipa il contatto “fisico” con il nostro dolce. Il packaging è del resto un mezzo multisensoriale, un elemento di grande coinvolgimento dei sensi, a partire dall’udito e dalla vista per finire al tatto.

Le nostre mani trasmettono sensazioni piacevoli al resto del corpo quando sono impegnate ad aprire una confezione, così come nel momento in cui entrano in contatto con l’inimitabile sofficità delle Colombe Di Iorio, garantita da una lievitazione naturale di 36 ore, valore aggiunto di un prodotto la cui genuinità non viene alterata da nessun ingrediente di mantenimento.

Prima del gusto, del momento cioè più piacevole ed esaltante, è opportuno soffermarsi ancora sull’olfatto, continuamente sollecitato da un profumo unico e avvolgente, tipico di un prodotto artigianale per la cui realizzazione non si è mai derogato a ricette e procedure antiche, tramandate con gelosa attenzione nel corso degli anni.

E siamo al momento dell’assaggio, all’esplosione di sapori che parte dalla perfetta glassatura con zucchero e mandorle, per poi scivolare piacevolmente nel soffice impasto, fino ad assaporare la farcitura interna che Di Iorio alterna tra albicocca, amarena e cioccolato, pera e cioccolato, tre cioccolati, torrone, croccantino e pistacchio. Ce n’è insomma per tutti i gusti e, soprattutto, per tutti i sensi.